Accesso rapido

Giovedì, 13 Dicembre 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Servizio civile 06-09-2018, ore 10:18 scritto da Federica
Ansia 25-07-2018, ore 20:49 scritto da Sofia
Emo is love 14-07-2018, ore 20:48 scritto da Emotional
K t fai? 19-06-2018, ore 11:43 scritto da post-emoboy
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 17:52 scritto da Luca
13 GIUGNO 13-06-2018, ore 16:00 scritto da CLAUDIA
Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Troppo comodo 28-05-2018, ore 20:17 scritto da Angelo
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Tivoli - In scena le attrici dei centri sociali


Sarà a cura del regista Fabrizio Romagnoli la rappresentazione che si terrà martedì 13 dicembre, con inizio alle ore 17.30, nel teatro comunale di Tivoli.

L’idea fa parte del "Progetto Invecchiamento attivo della popolazione anziana" finanziato dalla regione Lazio per il distretto RMG3 ed è stato realizzato dalla cooperativa Cotrad su commissione del Consorzio Parsifal.

Maria Luisa Capelli, assessore alle politiche sociali, commenta così la realizzazione del progetto: “stiamo dando delle opportunità alla terza età, e soprattutto un confronto con i giovani per aprirsi. Si è trattato di un insieme di iniziative concrete e condivise che hanno incrementato la partecipazione attiva dei giovani rinnovati, così amo chiamarli e a un loro benessere psicofisico.”

Spettacolo tutto in rosa: si alterneranno sul palco 14 attrici su 7 monologhi in coppia, dove verranno affrontati messaggi di vita.

“Amo stare con loro e vivere appieno tutto quello che fanno soprattutto nella recitazione perché lì, possono esprimere il loro vissuto. Inoltre voglio aggiungere che la scelta dei corsi è stata fatta insieme ai presidenti dei centri e che il tutto è stato realizzato insieme alla cooperativa Cotrad” conclude l’assessore Maria Luisa Cappelli che ha fortemente voluto questo progetto.



Fonte: Cotrad

M.P.


Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...