Accesso rapido

Martedì, 23 Dicembre 2014

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Mercatini di Natale 2014

Progetto Fosse

Le graduatorie dei progetti 2014

Ultimi 10 commenti

Laurea in servizio sociale 24-10-2014, ore 10:49 scritto da Miriam
Semplificare è meglio 18-09-2014, ore 16:22 scritto da Vincenzo Martire
Io no 06-09-2014, ore 21:00 scritto da Laura
Buon compleanno amore 17-08-2014, ore 10:14 scritto da Laura
Buon compleanno papà 17-08-2014, ore 10:09 scritto da Nikolaij
Ragazzi In Gioco 28-07-2014, ore 20:34 scritto da Statistiche Lotto
sconfiggere la mafia 19-07-2014, ore 16:48 scritto da paolo
indulto 29-06-2014, ore 18:42 scritto da antonio
Portogallo 20-05-2014, ore 18:01 scritto da Antonietta
Portogallo 20-05-2014, ore 13:53 scritto da Elisa

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Carceri - Sovraffollamento, si pensa a un nuovo indulto

11.01.2009 | immagine decorativa 49 | Invia ad un amico | Stampa

krazy cat, un fumetto degli inizi del novecento: uno dei protagonisti, il topo ignatz, entrava ed usciva di prigione in continuazione 

Quando il parlamento approvò il cosiddetto indulto - tanto indigesto agli italiani da costituire, secondo gli analisti, uno dei principali motivi della sconfitta elettorale del centro-sinistra dello scorso anno -, lo fece per il sovraffollamento. Le carceri erano strapiene. C′erano, cioè, 139 detenuti ogni 100 posti. Ora, due anni dopo, il problema è tale e quale quello di allora. Il rapporto è solo di poco più basso: 136 reclusi ogni 100 posti disponibili. Che fare dunque?

Sembra che il guardasigilli Angelino Alfano non abbia molta scelta. Se si vogliono avere risultati immediati, l′unica soluzione è introdurre la messa in prova dei detenuti ai lavori utili, con eventuale estinzione del reato. Secondo voci ben informate, l′opzione su cui si ragionerebbe al ministero di grazia e giustizia è se sia meglio limitare la misura ai condannati a pene inferiori ai due anni o estenderla a quelli che hanno anche 4 anni di carcere da scontare.

Nel primo caso, la novità equivarrebbe ad un′effimera boccata d′aria: la popolazione carceraria liberata sarebbe di circa 6 mila unità, circa il 10% del totale. Diversamente, nella seconda ipotesi, i reclusi a godere del beneficio sarebbero, secondo il Dipartimento dell′amministrazione penitenziaria, ben 15 mila: più di un quarto del totale. Ma si tratterebbe - dicono i critici - d′un «indulto mascherato». La Lega nord ha già espresso la sua netta contrarietà.

I problemi delle carceri italiane restano sempre gli stessi. Primo: mancano strutture adeguate alle necessità. Il governo ha annunciato un proprio piano detto "carceri leggere". L′obiettivo è costruire in pochi mesi prefabbricati da 200 celle singole in grado di "ospitare" 15 mila detenuti non pericolosi o in attesa di giudizio. Il secondo problema, tuttavia, è a nostro avviso più grave: il 55% dei detenuti nei penitenziari italiani è in attesa di giudizio. Si tratta di 32.547 persone presunte innocenti, in maggioranza straniere, contro 25.953 colpevoli acclarati. La nuova misura, più o meno estesa, rischia di trasformare le nostre prigioni in un parcheggio per gli imputati che non possono permettersi i migliori avvocati, liberando i condannati in via definitiva.


Tag associati

Commenti

indulto
scritto da antonio - 29.06.2014
dovete rispettare i diritti dell essere umano
amnistia o indulto
scritto da anonimo - 08.08.2013
io penso amnistia e l indulto si puo dare subito perche prima per il soprafollamento poi per dare un altra possibilita ad un altro essere umano per cambiare la sua vita in meglio se a capito .so quanto e dura la vita li dentro e io nn voglio piu rietrare e o capito i sbagli e come me ce ne sono persone. e allora con la danno subito questa grazia . anche gesu dice chi siamo noi per giudicare gli altri nessuno.io penso ai ragazzi che anno una vita davanti che li italia di un domani che sta la dentro .io penso se o sbagliato la pena ci vuole ma non togliere un futuro ai ragazzi.con pene estroverse.
medie
scritto da Gabriele - 05.08.2013
chi è contro lindulto come i comunisti

presto verranno schiacciati dal popolo

perchè sono gente fannulloni e buoni a niente e il cancro di noi italiani come per tanti anni lo e stato per i paesi dellest europa io sono per un atto di clemenza perchè molti dei detenuti sono nati poveri e un atto di ribellione va pure perdonato viva essere liberi in galera i politici perche sono stati loro a istigare la povera gente con i loro comportamenti da ladri
AMMINISTIA FISCALE
scritto da FRANCESCO - 05.07.2013
ci vuole l′amministia fiscale cosi che tanti possono cominciare a vivere con dignita senza paura di equitalia dare un taglio per poi cominciare da capo

e viva l′italia

operaio
scritto da stefania - 04.07.2013
ma quale indulto e amnistia ki sbaglia deve pagare
amministia
scritto da mauro - 20.06.2013
salve se non si fa un contono e unamministia non andiamo da nessuna parte troppe spese x processi che poi vanno in prescrizione
Amnistia
scritto da Cristina - 11.06.2013
fate presto la gente stà morendo nelle carceri italiane compreso mio marito ammalato di cuore e non tutelato
amnistia!!!!!!!!!!!!!
scritto da katia - 10.06.2013
Esco adesso dalla sala colloqui.fate qualcosa xché non si può vivere cosi!!
superiori
scritto da Antonio - 01.06.2013
Segnala Abuso   #6
Ma l′amnistia c′è già per circa 170.000 processi che ogni anno vanno in prescrizione.
Naturalmente è riservata solo a coloro che se la possono permettere.
Ma a chi non ha sufficienti disponibilità finanziarie per pagare i legali, naturalmente è inaccessibile.
Sarebbe bene, prima di esprimere qualsiasi giudizio su un′eventuale dispositivo di clemenza questa volta dispensato a tutti e non solo a chi oggi ne usufruisce grazie al denaro, che si prenda prima atto dello status quo. Successivamente se non si hanno le idee ben chiare, consiglierei una breve permanenza nelle nostre patrie galere anche un paio di settimane sono sufficienti. Solo dopo tale percorso si è in grado di esprimere un giudizio.
Chi ignora, chi non sa, e gli ipocriti, i tuttologi è bene che non esprimano alcun giudizio.

eletricista
scritto da andrea - 25.05.2013
imediatamente indulto il papa e cambiato amnistia quando? non so cosa state aspettando ....
licenza media
scritto da rocco - 17.05.2013
indulto e amnistia si perche nelle carceri non si puo vivere ,non si hanno spazi di m2 a persona si parla di 7m2 ma si hanno 2 m2 per persona e incivile senza acqua calda ,le strutture non ce la fanno piu e il ministero sta tagliando i viveri su tutto ,poi ci sono persone innocenti ancora da giudicare e l′italia paga multe a strasburgo ,quindi e giusto che continui a pagare le multe per i diritti e torture dell′uomo? fate voi

AMNISTIAAAAAAAAAA
scritto da ina - 16.05.2013
ci sono tanti che per delle cavolate stano pagando tropo caro.spero nella amnistia.
amnistia
scritto da giuliano - 10.05.2013
date sta benedetta amnistia

chi sbaglia paga e giustissimo ma abbiamo una dignita′
scritto da dario napoli - 09.05.2013
salve e vero chi sbaglia paga io ho commesso un reato e ho scontato 4 mesi a poggioreale e ora sto da 27 mesi ai domiciliari tra 3 mesi avro scontato l′intera pena, ma penso a quelle persone innocenti ke sono li in attesa di giudizio il loro piu′ sbaglio e quello di trovarsi nel luogo sbagliato al momento sbagliato non avendo la possibilità economica di permettersi un avvocato decente, e allucinate questa e la giustizia italiana io mi vergogno di essere italiano.............. ho detto tutto
carceri
scritto da costanza - 04.05.2013
che aspettate a fare aministia non ci vuole mica tanto aministia subito.
INDULTO
scritto da ROSARIO - 20.04.2013
salve parlo per esperienza vissuta ancora oggi la sto pagando secondo voi si può entrare in carcere per lavoro avevo una ditta di soccorso stradale nel 2001 mi chiamano per fare un soccorso ad un motocarro dove interviene la polizia locole per fare i rilievi mi dice che il motocarro lo posso carica parlo con il cliente e mi dice se avevo un posto dove parcheggiare bene lo parcheggio nel terreno di mia proprietà dopo un po di tempo ho un controllo della polizia accertano che il mezzo era rubato e aveva i numeri del telaio alterati con assicurazione falza prendo la denucia mi presento in prim o grato prendo una condanna di 4 anni per riciclaggio andata definitiva 2010 due anni casa circodariale il resto lo sto pagando ai domiciliari
comento
scritto da georgia - 20.04.2013
E giusto che uno deve pagare per I suoi sbagli ma non in queste condizioni disumane sbrigatevi a date questo indulto I carceri italiani no li auguro a nessuno e una tortura
indulto
scritto da gaetano - 22.02.2013
Date questo indulto che nei carceri italiani sono affollati
Indulto 2013
scritto da Stefano - 18.02.2013
Capisco i timori delle persone per bene, di quelli che lavorano, hanno famiglia, una vita onesta. Essi hanno il diritto di essere tutelati e di vedere la giustizia funzionare, di invocare la certezza della pena. Sono d′accordo! ...Sono un detenuto agli arresti domiciliari, ho rubato e sono stato condannato, e′ giusto che io paghi ma lo sapete che in carcere dove sono stato per 43 giorni, per soli 43 giorni, perché avevo un buon avvocato che mi ha fatto un ricorso in cassazione appena ottenuti i domiciliari... Non sono finito di nuovo in galera grazie al mio legale, pagato profumatamente. Se non avessi io avuto i mezzi per pagar i la difesa sarei in carcere a scontare la pena... Sapete com′è il carcere a Torino? È semplicemente SPAVENTOSO! Non hanno più nemmeno i soldi per la fornitura, stracci scope detersivi e ramazze per tenere minimamente pulito quell′immondezzaio, tutto lasciato andare... I carcerati con le mani nei capelli a dire, mio Dio come faro′? Quel che è peggio io credo sia la situazione delle guardie carcerarie... Assolutamente sotto organico, in un gazzabbuglio con 2000 detenuti un gruppetto sparuto di poveretti in divisa a tenere le redini di quel manicomio che è il Lo Russo e Cotugno ex carcere delle Vallette a Torino. Una situazione di degrado TOTALE... Fate qualcosa prima che sia troppo tardi.
AMNISTIA SUBITO!
scritto da jessica - 12.02.2013
PURTROPPO LE NOSTRE CARCERI VERSANO IN STATI DI DEGRADO POCO DIGNITOSI PER I CARCERATI, VA BENE PUNIRE CHI COMMETTE REATO MA NON DI CERTO FARLI VIVERE COME BESTIE!
amnistia
scritto da mario - 05.11.2012
non sono solo le carceri da aiutare e la povera gente i pensionati chi non riesce a pagare i debiti li mandiamo al lastrico e una vergogna sia i carcerati no per aiutare gli italiani
parlo per esperienza diretta
scritto da peppe - 05.11.2012
Salve io mi trovo hai domiciliari e per la seconda volta mi sono trosto in carcere premeto che prima ero carabiniere lo dico giusto per fe capire che non vengo da una famiglia abbituata a delinguere vorrei solo dire che qualuasi tipo di rero non e′ giustificato ed e′ giusto he si paghi fino all′ultimo giorno pero′ non e′ giusto e vi porto il mio esempio che una persona venga per la prima volta arrestato e buttato in carcere senza far nessun percorso educativo per tre anni e dopo buttato in liberta′ senza dargli un minimo di opportunita′ e quindi se sfortunato a non trovare un lavoro e ancora piu′ se sposato con figli si trova costretto a sbbagliare di nuovo e vi assicuro che dopo tre anni di carcere se non ai soldi ti trovi letteramente rovinato da un punto di vista economico questo lo puoi anche superare manon poter dare un piatto di pastacaldo ai tuoi figli non lo superi e ti ritrovi sempre peggio una soluzione fosse che lo stato non si dimenticasse di noi quando siamo liberi come non dimentiarsi di tutti i giovani di questa societa′ e da quello che vediamo ultimamente mi sa che lo stato cioe′ i politici pensino solo i cazzi propri e scusatemi del termine ma sono troppo arrabbiato con lo stato ciao e scusatemi del disturbo
indulto
scritto da massimo - 29.09.2012
per me e giusto che lo diano l ndulto come tutti gli altri paesi europei se vogliamo almeno in questo non farci ridere dietro e poi certamente sta al beneficiario a mantener una condotta giusta per poi pagare quel che ha fatto prima
idulto
scritto da madia - 02.09.2012
ma li idulto la dovete dare si o no
amnstia si.
scritto da vincenzo - 11.08.2012
AMNSTIA E L′UNICA SOLUZIONE CHE PER QUESTO "DISASTRO UMANITARIO CARCERARIO" DICO QUESTO PERCHE STIAMO PROPIO DECENNI ARRETRATI COME GIUSTIZIA, ABBIAMO ANCORA LEGGI CHE SONO FALLITE IN FUNZIONE E CHE ANNO PORTATO A TUTTO QUESTO SOPRAFFOLLAMENTO CARCERARIO E NON L′ESTINGONO DEFINITAMENTE DAL CODICE E NE FANNO ALTRE LEGGI CHE VANNO A PARI PASSO CON GLI ANNI CHE STIAMO ATTRAVERSANDO. VI RINGRAZIO E SCUSATEMI SE NON SONO STATO TROPPO CULTURATO NEL ESPRIMERMI, MA SPERO CHE ABBIATE CAPITO L′ESSENZA DEL MIO DISCORSO.
almeno per i definitivi
scritto da croce maria - 07.07.2012
date l′indulto a chi deve scontare pene definitivi vecchie e magari si e′ rifatto una vita diversa.............
amnistia
scritto da deborah - 21.06.2012
date l′amnistiaaaaaaaaaaa
indulto MASCHERATO BENE!
scritto da salazar - 11.06.2012
ma metteteli a lavorare alla ricostruzione delle case dei terremotati!!! indulto mascherato dai lavori forzati ecco come dovrebbe essere!! risparmio dei soldi pubblici, con manovalanza GRATUITA!!
Indulto
scritto da Passera... - 28.05.2012
Date quest indulto x le persone che sono consapevoli che hanno sbagliato in passato ma adesso hanno una famiglia... E bambini... Soprattutto x i bambini che prima nn c erano nemmeno... INDULTO
dovete dare l′indulto
scritto da celeste - 10.05.2012
dovete dare l′indulto.

io
scritto da maria - 03.05.2012
solo dio puo condannare l′uomo siamo stati creati tutti nello stesso modo chi non ha peccato scagli la prima pietra
gli invalidi in carcere
scritto da giuliano - 16.04.2012
inutile, se non impossibile, comunicare con chi di competenza per far capire quanto frustrante e inconcludente far scontare pene in clima di tortura e, oltre ciò, anche con la carenza di cure, agli invalidi che come me necessitano di interventi chirurgici e cure che la sanità penitenziaria non ha la minima competenza per assicurare la vita e la cura di malati terminali...grazie italia. Un figlio illegittimo dello stato di diritto
indulto
scritto da ferrai franco - 31.03.2012
salve a tutti voi, qui sul tema indulto non saprei cosa... vengo al punto. in scala da uno a dieci secondo voi che prospettiva ci sara′ per un miracolo di clemenza verso i dettenuti? attendo risposte ok ciao
indulto
scritto da amicone78 - 19.02.2012
io dico una cosa o fatto 9 mesi dentro e adesso sono a domiciliari dal 7 luglio 2010 e o richiesto tramite il uepe di poter uscire neigli orari stabiliti per cercarmi un lavoro ma mi e stato risposto che sono una persona pericolosa e x quanto non usufruisco di questo beneficio e nn so come andare avanti visto che faccio fatica a vivere e ho anche dei genitori anziani che mi passano qualcosa ma la vita sta peggiorando giorno x giorno ormai sono 3 mesi che mangio solo 1 volta al giorno e o ancora piu di un anno e mezzo da scontare fino al 23 novembre 2013 io chiedo solo che mi permettano di trovarmi un posto di lavoro e l′autorizzazione per cercarlo che da casa e dura trovare un lavoro e la possibilità di avere il territorio e nn come adesso che mi anno dato 2 ore d′aria dalle 10 alle 12 nel mio comune che nn ce niente visto che e un comune che a poco più di 2500 abitanti e come a tante persone che conosco che anno fatto peggio di quello che o fatto io le anno dato la possibilità di uscire dalle 7 della mattina e tornare alle 22 della sera e possono usufruire di tutto il territorio lombardo o piemontese giusto per fare un esempio
l′ndulto la dovete dare
scritto da antonio - 16.02.2012
ma a me mi sembra una presa x il culo se la dovevano dare già la davono stanno aspettando gli altri detenuti che si uccidono... io penso quelli che si uccidono che non gli faceva paura la galera ma lo schifo che sta in 9 nella cella ma veramente e quà
fate qual cosa per i detenuti!!
scritto da gabriela - 04.02.2012
vi prego fate qual cosa per i detenuti..le condizioni sono orrende..senza riscaldamento,troppi nella stessa stanza,il cibo fa veramnente schiffo..etc..per questo sono tanti che si suicidano..non avete una coscenza?so che quelli che sbagliano devono pagare..ma non con la vita..
flo31 attualmente carcerato
scritto da re - 27.01.2012
Come gia sapete sono in carcere in francia! Vivo all′estero da circa 8 anni, sono stato arrestato dall′interpool francese e condotto agli arresti preventivi in attesa di giudizio! Logicamente nn vivo in francia! La questione di oggi e′ ke vorrei davvero sapere quanti soldi al giorno passa la comunita′ europa x i detenuti di altre nazioni! In questo caso vorrei sapere quanti soldi passa l′italia alla francia x le spese della mia detenzione! Perke′ sono piu che sicuro ke dietro a questi arresti internazionali ci stiano speculando riguardo le dikiarazioni di spese mantenimento carcerati! Sono sicuro che spendono un cuarto di quello che dichiarano alla comunita′ europea, e ho la strana sensazione ke stiano speculando su cuesta cosa! Il vitto orribile ke passano giornalmente nn deve valere piu di 5max10€ giornalieri! Mettici luce scarsa acqua calda quando c′e′ vorrei sapere quanto fa e quanto dikiarano!
sono detenuto e vi scrivo dal carcere
scritto da re - 27.01.2012
Sono cittadino italiano, attualmente detenuto in un carcere in francia, dove devo affrontare un processo di accuse fatte da chissa′ chi di traffico di stupefacenti. Mentre aspetto il processo mi hanno condannato in italia a una pena di circa 4 anni x un reato commesso appena maggiorenne! Ho 33 anni mi condannano oggi per un reato minimo commesso a 19 anni! ( Estorsione, parliamo di una disputa tra ragazzini appena magiorenni, su questo e moi no e tuo) nei fogli consegnati dichoarano l′arresto nel 2009, nel 2010 mi venne dato l′indulto e la soluzione della pena, in piu mi diedero il nuovo passaporto eletronico, di nuovo nel 2011 mi ricerca la polizia x la conferma agli arresti dello stesso reato gia perdonato nel 2010. Ecco la nostra italia! Se vi domandate come faccio a connettermi su internet la risposta e′ ke nei carceri gira di tutto! Nn fatevi mai arrestare in francia perche′ sono dei razzisti e in piu ce l′hanno con gli italiano! Sono un popolo ignorate ke nn sa parlare altre lingue ke la loro, amano dominare e fanno i vigliacchi codardi quando nn ci riescono! Anke se il moi paese fa degli errori, spero nel buon giudizio di tanta gente intelligente ke fara′ di tutto x cambiare le cose! Anke se mi fai male ti amo lostesso italia, so ke puoi cambiare! By flo31
carcerario
scritto da rosaria - 14.01.2012
datela questa amnistia fate un opera di bene nn e giusto che devono vivere peggio degli animali sono esseri umani fateli ritornare fra le loro famiglie in 4nazioni anno concesso lamnistia datela anche qui aiutamoli a cambiare vita il governo faccia nuovi posti di lavoro da piu possibilita di vivere io sn daccordo a marco pannella























































ma la devono dare l′indulto ?
scritto da giuseppe - 12.01.2012
io sinceramente non ho capito niente ma quando la daranno questa indulto ??????????????????????

PARERE SU INDULTO
scritto da FRANCESCO - 31.12.2011
CI SAREBBE DA DIRE CHE SPESSO ANCHE PERSONE CHE COMMETTONO REATI DI GRAVITA′ MINORE E CHE NON SONO PERICOLOSI NEI CONFRONTI DI TERZI SI TROVANO A SCONTARE IN VIA DEFINITIVA LA LORO PENA IN CARCERE TIPO(TRUFFA , TENTATA TRUFFA FALSO,ECC...) PENE CHE POTREBBERO ESSERE SCONTATE IN MODO DIVERSO DALLA RECLUSIONE IN CARCERE, MA CON MISURE ALTERNATIVE QUALI ARRESTI DOMICILIARI,AFFIDAMENTI VARI ECC.........E VEDO GIUSTO L′EVENTUALE INDULTO,OPPURE ESTENDERE IL PROVVEDIMENTO FINO AI 4 ANNI
MA LA DOVETE DARE QUESTA INDULTO...?
scritto da giuseppe - 31.12.2011
che nel carcere di bari stanno in 10 persone dentro a una piccola stanza "detto da mio zio" che non sta in carcere xche a fatto qualche cosa di male..la ex moglie lo denuncio per furto che stava intestata alla ex moglie xò la macchina era di lui per una cavolata sta in carcere ma dateva questa indulto fateli uscire...
consiglio
scritto da JOSE' - 27.12.2011
il problema dei carceri e critico,nessuno vuole fare gnente ma la gente sta in una pietosa situazione,io direi quelli in attesa di giudizio tutti liberi fino a giudizio e sarebbe gia una buona cosa per svuotare i carceri e far vivere meglio chi ci deve stare perche ha sbagliato.

serv. soc.
scritto da Tania - 14.08.2011
ma x ki ha una pena inferiore ai 3 anni e la stà scontando a casa con l′affidamento ai servizi sociali....cosa succede?
PARLI CHI SA
scritto da anna - 29.01.2009
IO CHE GIORNALMENTE SONO A CONTATTO CON UN DETENUTO SO CHE PER FINIRE IN CARCERE BASTA POCO.... E BASTA NON AVERE I SOLDI PER PAGARE UN BUON AVVOCATO . CHI HA I SOLDI ESCE, I POVERACCI CI RIMANGONO ANCHE PER AVER RUBATO 200 € .. CHI STUPRA INVECE VA AI DOMICILIARI... E SE NON E′ REATO DI GRAVE ALLARME SOCIALE QUELLO LO PUO ′ ESSERE UNA STUPIDA RAPINA DI POCHI EURO MI DOMANDO? LE CARCERI SONO PIENE DI POVERI CRISTI VE LO ASSICURO.....
CIAO
bulgaria esempio di logica
scritto da dave - 19.01.2009
è notizia di oggi come uno stato ex comunista sappia essere più logico di noi:
amnistia generale di 4 anni esclusi :
reati sotto effetto di alcool o droghe
reati che hanno creato ferimento o morte della vittima
reati che hanno coinvolto minori o diversamente abili
chi si opporrebbe se poi la giustizia così liberata da inutili processi iniziasse a lavorare seriamente ed a produrre reali effetti ?
Gli analisti e Prodi
scritto da Matteo - 12.01.2009
Ecco che come al solito gli analisti hanno sbagliato tutte le analisi. Ma veramente ci credete che la causa principale della caduta di Prodi sia stata l′indulto per il sovraffollamento delle carceri? Se si allora fate bene a credere ancora alla Befana. Se no allora va bene.
Ma quale parcheggio?
scritto da Matteo - 12.01.2009
Scusate, ma se in Italia uno va a finire in carcere..CE LA DEVE PROPRIO AVER MESSA TUTTA! Se uno riesce a finire in carcere in ITALIA sicuramente qualcosa l′ha fatta!!
La vera riforma della giustzia
scritto da Domenico - 12.01.2009
Ma quale messa in prova dei detenuti ai lavori utili. La soluzione è costruire nuove carceri e riaprire quelle chiuse. L′unica vera riforma della giustiza è la certezza della pena!

Sull′argomento avevo già scritto due post sul mio blog che vi ripropongo qui:
http://malarablog.wordpress.com/2008/10/24/facciamoli-marcire-in-carcere/

http://malarablog.wordpress.com/2008/10/30/abele-contro-caino-vince-sempre-caino/

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti della settimana

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...