Accesso rapido

Mercoledì, 24 Febbraio 2021

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Servizio civile - Ecco le date delle prove di selezione


Con la presente nota pubblichiamo il calendario delle due prove (test scritto e colloquio orale) che dovranno sostenere gli aspiranti operatori volontari dei progetti di Servizio civile universale di prossima attivazione.

Ai sensi di quanto previsto dall′art. 5 del bando volontari, e in considerazione del persistere dell′emergenza epidemiologica da Covid-19, la procedura sarà svolta per intero - tranne uno specifico caso, di seguito dettagliato - in modalità telematica, attraverso la piattaforma Zoom.

Zoom è una piattaforma per videoconferenze dall′utilizzo molto semplice e intuitivo: è possibile utitlizzarla da smartphone, pc e tablet, ma consigliamo l′utilizzo da pc, soprattutto per agevolare poi la compilazione del questionario scritto. Ciascun candidato dovrà avere webcam e microfono funzionanti. A ciascuno dei candidati sarà richiesto, nel giorno della prova di selezione, di registrarsi a un apposito link per accedere al meeting predisposto per la sessione di selezione. Una volta fatto l′accesso al meeting, ciascun candidato sarà identificato con la richiesta di mostrare a schermo il proprio documento di identità in corso di validità. Successivamente si darà avvio alle prove: un questionario scritto (sempre da compilare online, tramite apposito link che sarà inviato dalla commissione) e un colloquio orale. I colloqui saranno svolti in stanze separate nel medesimo meeting, all′interno delle quali saranno presenti le commissioni e il singolo candidato. Nel rispetto dei principi di trasparenza e pubblicità, sarà garantita la possibilità di partecipare a chi altro lo desideri, in misura però sostenibile rispetto al sistema informatico utilizzato e soprattutto con il consenso del candidato colloquiato.

L′unica eccezione alla modalità appena descritta riguarda il progetto La via dal tabù al noa, per il quale è prevista la riserva di n. 2 posti per giovani con minori opportunità. In virtù della minore opportunità prescelta, e per supportare i candidati nello svolgimento delle prove, è a disposizione un apposito spazio presso la sede di attuazione del medesimo progetto, in Via Nizza, 11 a Cagliari. Nel rispetto delle vigenti norme antiCovid, l′accesso ai locali è permesso a non più di 4 candidati GMO per volta, per cui sono state previste due sessioni distinte (cfr. calendario allegato). I candidati GMO seguiranno le procedure previste direttamente dalla sede, la quale sarà comunque in collegamento telematico con la commissione e gli altri candidati che svolgeranno le prove online: saranno identificati in loco, svolgeranno il questionario scritto e successivamente il colloquio orale.

Come indicato, sarà la prova scritta, che consiste nella compilazione di un questionario specifico, ad aprire la fase di selezione. Le domande del test scritto riguarderanno, principalmente: la conoscenza personale del candidato (aspetti caratteriali, percorso di studi, esperienze pregresse, grado di motivazione...); il grado di conoscenza del progetto (per cui si può far riferimento alle schede sintetiche pubblicate su questo stesso sito unitamente al bando). Nel corso della stessa giornata avranno poi luogo anche i colloqui orali, volti sempre alla conoscenza del candidato.

Si precisa che gli orari indicati nel calendario non sono indicativi ma vanno rispettati precisamente, secondo la scansione dettagliata nella sezione "orari procedura" del calendario allegato. I candidati dovranno perciò collegarsi all′inizio della procedura di identificazione (h. 8:30), seguire le indicazioni per il questionario scritto e collegarsi all′inizio della sessione di colloqui che li riguarderà (orario mattutino o pomeridiano).

Per eventuali dubbi o problemi, rimaniamo a disposizione ai recapiti indicati in fondo all′articolo. Qualora qualcuno dei candidati avesse oggettive e comprovate difficoltà a partecipare alle sessioni online, è pregato di chiamare o scriverci immediatamente, per darci modo di verificare la possibilità di un′organizzazione alternativa.

Il calendario è contenuto nel file allegato alla presente nota: per ognuno dei progetti sono indicati data, orari e modalità di svolgimento delle prove.

A tal proposito si ricorda che l′accesso a tale sessione sarà concessa solo ai candidati in possesso dei requisiti elencati nel Bando e/o nella sezione "eventuali requisiti richiesti" nelle schede progettuali: è in corso la verifica dei requisiti suddetti e a coloro che dovessero risultare esclusi sarà inviata opportuna e tempestiva comunicazione.

L’attribuzione dei punteggi relativamente alle voci del questionario, rispetterà la
seguente griglia:
  • Titoli di studio (max 15 punti)    
  • Titoli professionali (max 5 punti)
  • Precedenti esperienze (max 10 punti)
  • Altre conoscenze e competenze (max 10 punti)
  • Altri elementi di valutazione (max 40 punti)
A seguire il colloquio conoscitivo il cui esito, quantificabile in un massimo di 30 punti, contribuirà alla definizione delle graduatorie.

Il  sistema  di  selezione  del  Consorzio  Parsifal,  muovendo  dagli  orientamenti  del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, tiene conto delle esperienze  pregresse  dei  candidati,  dei  titoli  professionali  e  di  altri  elementi  di valutazione relativamente al servizio civile che il Consorzio, da anni attivo nel settore, ha ritenuto di introdurre. Per questi ultimi, ispirandosi anche all’apposita modulistica predisposta dal DPGSCU, ha ritenuto di valutare il livello di conoscenza del progetto, la motivazione del candidato, la disponibilità rispetto alle condizioni richieste, la coerenza rispetto alla propria esperienza professionale e al proprio corso di studi per misurare il generale  interesse  per  l’acquisizione  di  una  particolare  professionalità,  il  livello  di consapevolezza rispetto all’esperienza di servizio civile in generale, i propri valori di riferimento, le proprie doti ed abilità umane. Si ricorda che il Consorzio favorirà la massima partecipazione di tutti i candidati alla selezione, ma, a norma di quanto previsto nel sistema di selezione accreditato, non saranno considerati idonei i candidati che, al termine della selezione, non avranno raggiunto il punteggio minimo di 30 punti.

Si ricorda infine che, a norma dell′art. 5 del bando, la pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione a tutti gli effetti di legge e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

Si ricorda che per qualsiasi tipo di chiarimento o di comunicazione è possibile raggiungerci attraverso la pagina Facebook Consorzio Parsifal, all′indirizzo email serviziocivile@consorzioparsifal.it oppure telefonicamente ai numeri 379.1594353 e 0775.835037.

Documenti
Il calendario delle selezioni 2021 [.pdf]

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...