Accesso rapido

Domenica, 29 Novembre 2020

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Florinas - Noi siamo pronti: Coopas ci dia la documentazione completa



L’articolo apparso oggi a pagina 19 de La Nuova Sardegna («Florinas. Il caso Villa Margherita. La Coopas al Prefetto: “Prigionieri del Comune”» di Luca Fiori) riporta correttamente la posizione assunta da Coopas, ma non è completo.

È vero che il Sindaco del Comune di Florinas ha dovuto ordinare per ben tre volte a Coopas di proseguire la gestione. Ma non è vero quel che scrive Coopas: e cioè che il Consorzio Parsifal avrebbe potuto subentrare già da novembre dello scorso anno e che possa farlo anche ora.

A novembre non potemmo neanche attivare la procedura del subentro perché Coopas impugnò al Tar Sardegna l’aggiudicazione della concessione a noi. Quel ricorso aveva efficacia sospensiva. La sentenza che ha dato torto a Coopas è stata pubblicata il 22 giugno. Tre giorni dopo abbiamo avviato la procedura.

Ma quel che è più importante è che ancora oggi non siamo ancora stati messi nelle condizioni di subentrare. Le ragioni di tale gravosa situazione - foriera di danni in primis per noi - sono dovute proprio alla condotta di Coopas, la quale ha reiteratamente ostacolato la definizione della procedura, trasmettendo documentazione del tutto carente relativa sia al personale sia alle certificazioni della struttura.

Fatto sta che adesso, mentre scriviamo, abbiamo potuto acquisire solo parte delle certificazioni e dei documenti essenziali.

Peraltro, Coopas sta nel frattempo perpetrando azioni lesive degli interessi del Comune di Florinas e nostri, avendo trasferito dieci dei venticinque ospiti della struttura comunale in altra propria struttura ed avendo recentemente invitato i familiari degli ospiti di Florinas a portarli via da Villa Margherita. Causa, hanno detto, la prossima chiusura della comunità.

Ad ogni buon conto, come abbiamo già scritto per mezzo dei nostri legali tanto al Comune di Florinas quanto alla Prefettura di Sassari, noi confermiamo la disponibilità a subentrare nella gestione della struttura a partire dal 15 ottobre, purché entro domani ci venga trasmessa la documentazione mancante, per la quale il Comune di Florinas sta supplendo alle inadempienze di Coopas.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...