Accesso rapido

Domenica, 25 Settembre 2022

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Contest - Premiata una foto di Laura Francesconi


Si è concluso il contest fotografico sul tema della comunità operosa, promosso dal Consorzio Parsifal a fine dicembre e durato più di due mesi, con la designazione, da parte della giuria, della foto vincitrice (in alto).

«Il contest - ha dichiarato il presidente Daniele Del Monaco - ha costituito per noi una nuova occasione per aprire ancora una volta le porte dei nostri servizi e lasciar entrare occhi e sensibilità esterne, con l’obiettivo di raccontare il nostro mondo da un punto di vista diverso. Tra le centinaia di foto che ci sono state inviate, abbiamo voluto premiare un’immagine realizzata da Laura Francesconi presso uno dei nidi d′infanzia comunali che gestiamo in Sardegna, nella città di Sassari».

Questa la motivazione tecnica determinata dalla giuria.
La foto di Laura ha la forza di raccontare una storia partendo da un gesto quotidiano di un bambino concentrato in ciò che fa. L’uso del fuoco, che in modo interessante premia l’azione rispetto ai tratti identitari del soggetto ci restituisce in modo semplice uno dei valori alla base della nostra mission: ciò che facciamo definisce chi siamo. La coerenza cromatica della scena, il taglio
evidente sviluppato in verticale, la morbidezza della post-produzione danno alla foto naturalezza e una certa atmosfera sognante. Una carezza alla realtà.

Tutte le immagini pervenute, anche quelle più amatoriali, hanno arricchito il nostro sguardo sul lavoro che facciamo ogni giorno e per questo ringraziamo tutti i partecipanti. Le foto del contest saranno il nostro modo di raccontarci al mondo e, per questo, accompagneranno la nostra comunicazione visiva in tutti i supporti.

Questo progetto si inserisce in un più ampio percorso di racconto dell’immagine che stiamo portando avanti in questi ultimi anni e che ha visto il Consorzio Parsifal utilizzare il linguaggio non soltanto della fotografia, ma anche del fumetto e del cinema.

Tag associati

Commenti

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...