Accesso rapido

Martedì, 27 Febbraio 2024

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Info 27-12-2022, ore 17:40 scritto da Roberto
Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Legacoop Lazio - Co-progettazione: una leva per innovare il welfare


Co-progettare è la parola chiave per spingere l′innovazione nelle politiche sociali: co-progettare come nuovo approccio culturale che renda i servizi qualitativamente migliori ed economicamente sostenibili per le pubbliche amministrazioni, le società erogatrici e gli utenti. Di questo si è parlato nel seminario "Co-progettazione per un nuovo welfare" organizzato da Legacoop Lazio e l′Istituto per la Ricerca Sociale (IRS) lo scorso 12 ottobre a Roma nell′ambito di un ciclo di seminari dedicati alle competenze per il sociale. L′incontro formativo si inserisce in un lavoro di approfodimento sul tema che Legacoop Lazio vuole portare avanti in un percorso parallelo a quello fatto dalla Regione Lazio e dall′Assessorato alle Politiche sociali.

Dopo l′intervento del Commissario Straordinario di Legacoop Lazio Placido Putzolu, è stato l′Assessore alle Politiche Sociali Rita Visini a far emergere l′importanza della co-progettazione per la Regione Lazio, al punto da inserire la tematica anche nella nuova legge regionale sul welfare. Il Direttore dell′IRS Ugo D′Ambrogio, invece, ne ha parlato come di una nuova idea di partnership frutto del lavoro tra soggetti appartenenti ad organizzazioni diverse che con partecipazione e coinvolgimento si impegnano a raggiungere un obiettivo comune. Dal canto suo, il progettista formatore Emilio Vergani ha sottolineato la necessità di predisporre nel processo di co-progettazione una certa progettualità, che è cosa ben distinta dalla progettazione.

Co-progettare, infatti, significa puntare sull′efficienza e la qualità,
coinvolgendo (e corresponsabilizzando) nella costruzione dei servizi chi conosce il territorio e le esigenze della comunità, servizi che vanno forgiati sui bisogni individuali: un nuovo modo di pianificare e concepire le politiche del welfare. Come testimoniano le buone pratiche di alcuni servizi sociali della Lombardia e del Gal del versante Laziale, raccontate dalla consulente IRS Katja Avanzini, le politiche sociali non vanno considerate un costo ma un investimento, che permette lo sviluppo di benefici per la cittadinanza e migliori livelli di qualità di vita. Infine, la referente delle cooperative sociali del Lazio Anna Vettigli ha rimarcato l′importanza di passare da un′ottica consultiva a forme di partenariato tra Pubblica Amministrazione e Terzo Settore.

"Nella Regione Lazio ci sono esperienze molto diverse" ha detto Tiziana Biolghini, Dirigente dell′Area Sussidiarietà orizzontale, Terzo settore e Sport della Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali della Regione Lazio. "Riprogettare significa riesaminare i bisogni e le esigenze del territorio, misurare l’impatto sociale. La co-progettazione è uno strumento per le politiche attive".

Fonte
Legacoop Lazio

Materiali seminario
Intervento Katja Avanzini
Intervento Ugo D′Ambrogio
Linee d′intervento Assessorato Politiche Sociali

Tag associati

Commenti

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • I cura cariI cura cari

    Un romanzo poetico: allo stesso tempo un romanzo-pugno e un romanzo-carezza. Ma - aggiungiamo - anche un...