Accesso rapido

Domenica, 14 Luglio 2024

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Info 27-12-2022, ore 17:40 scritto da Roberto
Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White

contenuto

Bandi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

A

A

Tag associati

A

Commenti

Re: RICHIESTA AIUTO
scritto da Redazione - 26.01.2013
Buongiorno.
Affinché il suo appello possa andare a buon fine, dovrebbe prendere contatto direttamente con l′associazione Biteb, della quale abbiamo fornito i recapiti telefonici.
In questo spazio noi ci limitiamo a dare diffusione alle notizie. Questa, in particolare, è comunque datata (essendo stata pubblicata circa quattro anni fa).
RICHIESTA AIUTO
scritto da Dr. Adriano Canci - 25.01.2013
Egregi Signori, mi rivolgo a Voi e l’Associazione per chiederVi se siete disposti, secondo i Vostri parametri di valutazione, ad aiutare una situazione che cercherò di spiegare qui di seguito:
Ho un caro e valoroso amico, Mia Md Kasal, del Bangladesh, residente in Italia da + di 15 anni, con famiglia a carico: la moglie, un bambino di tre anni e una figlia con una bambina di circa un anno ed un genero che non riesce a trovare lavoro.
Mia e la moglie hanno in in gestione in piccolo internet point a Roma a Piazza dell’Enciclopedia Italiana. Purtroppo il locale è in pessime condizioni ed i suoi computer molto vecchi e la stampante multifunzione, tutti molto malandati e mal funzionanti. In ciò che potevo, ho provato ad aiutarlo ma purtroppo le mie possibilità sono anch’esse scarse per fare di più. Lui purtroppo non ha denaro per acquisire nuove macchine o anche usate, purché ben funzionanti dato che debbono servire per un’attività aperta al pubblico.
Mia è in ritardo parecchi mesi con la pigione del locale, perché appunto sta perdendo i clienti a causa che le macchine funzionano male. Quasi ogni giorno se ne rompe una e qualche volta anche più di una allo stesso tempo. I clienti se ne vanno e non tornano più. A causa di questo mal andamento del locale, stanno anche per vendere la sua abitazione all’asta, perché non riesce più a pagare neppure il mutuo. Mi creda, sono brava gente e stanno in gravi difficoltà. Vorrebbero continuare l’attività come fonte di guadagno per il sostenimento della famiglia, ma avrebbero bisogno di un aiuto, basterebbero i mezzi informatici ben funzionanti, per riprendere a dare un servizio dignitoso e competitivo nell’internet point. Avrebbero bisogno di almeno 12 computer con cuffie e microfono ed web cam, una stampante multifunzione (stampa, fotocopia, scanner e fax) ed 1 computer server.
Mi dite, se vi fosse possibile, di dare aiuto ad una situazione come sopra descritta. Se fosse difficile per Voi fare una completa donazione, potremmo anche integrare trovando un po’ di denaro da farvi pervenire. Rimango in attesa di una Vs. risposta.
Distinti saluti,
Dr. Adriano Canci
Mail: dr.adrianocanci@yahoo.it
Tel.: 0668892761

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • I cura cariI cura cari

    Un romanzo poetico: allo stesso tempo un romanzo-pugno e un romanzo-carezza. Ma - aggiungiamo - anche un...