Accesso rapido

Domenica, 29 Novembre 2020

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
La Provincia
Frosinone
29.06.2007
pagina 14

Sciopero Cobas – Replica del Parsifal

«Siamo perfettamente in regola, presto l′accordo con i lavoratori»

 

L’altro ieri, 25 lavoratori impiegati dalle cooperative sociali Asssercoop ed Emmaus presso il servizio di assistenza domiciliare (Sad) di Frosinone, ed iscritti al Sdi (Sindacato dei lavoratori, ex Sincobas), hanno scioperato contro il ritardo nel pagamento dell′ultimo stipendio. In seguito alla loro protesta, sono stati ascoltati dal sindaco Michele Marini e dall′assessore alle politiche sociali Massimo Calicchia. Quest′ultimo ha avuto, già il giorno successivo, un incontro con gli amministratori del Consorzio Parsifal, titolare del contratto d′appalto del Sad. «Nell′incontro abbiamo espresso la ferma volontà di trovare un accordo con i lavoratori - sottolineano dal consorzio Parsifal - di cui riconosciamo in parte le ragioni. I soci e i dipendenti rappresentano il valore più grande delle nostre cooperative, il capitale vero delle nostre imprese. Il dialogo è perciò il nostro unico metodo di risoluzione dei problemi con loro. Per questo abbiamo convocato una riunione con i rappresentanti sindacali, che si terrà oggi presso la nostra sede. Altrettanto fermamente abbiamo tuttavia risposto punto per punto alle false notizie comunicate in questi giorni alla stampa e agli amministratori della città. Sui fatti: 1) il ritardo nell′erogazione dello stipendio è stato di 15 giorni e non di mesi; 2) la posizione di Emmaus e Asssercoop nel versamento dei contributi Inps e Inail è di perfetta correttezza e regolarità; 3) i 500 lavoratori impiegati dalle due cooperative sono tutti assunti come dipendenti a tempo indeterminato, nessuno è irregolare e nessuno è precario; 4) è dimostrato, da ricerche condotte da istituti indipendenti come l′Istat, la Fondazione Agnelli, la Fondazione Zancan e altri, che le cooperative sociali sono il migliore strumento di realizzazione delle moderne politiche di welfare; 5) esistono precisi casi, anche a Frosinone, di servizi sociali ed educativi gestiti dalle cooperative del nostro consorzio a livelli esemplari di qualità, per i quali, neanche a livello sindacale, nessuno ha mai trovato modo di porre rilievi critici».

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...