Accesso rapido

Lunedì, 08 Marzo 2021

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
Ciociaria Oggi
Frosinone
07.07.2004
Pagina 7

Approvata la graduatoria
Un nuovo asilo, apertura in Via Portogallo
L’asilo nido di via Portogallo aprirà presto i battenti. Finalmente una buona notizia, per tutte quelle famiglie che hanno i figli in graduatoria da mesi in attesa che si liberi un posto all’asilo nido comunale.

La commissione giudicatrice del Comune di Frosinone, infatti, ha approvato la graduatoria provvisoria dei progetti presentati da 5 organizzazioni non profit per la gestione del nuovo asilo nido di viale Portogallo.

Il Consorzio Parsifal, che ha partecipato come raggruppamento tra le cooperative sociali Città Nuova e Finisterrae, entrambe specializzate nei servizi per la prima infanzia, è l’organizzazione che ha ottenuto il punteggio più alto, al termine di una valutazione comparata che ha tenuto conto soprattutto della capacità tecnica dimostrata (esperienza nello specifico settore, curriculum del personale, dotazione strumentale, ecc.), dell’offerta progettuale (innovatività, qualità delle azioni educative, controllo dei processi, ecc.) e della spesa economica.

Il servizio, che entrerà in funzione nei prossimi mesi, conferma l’attenzione del Comune di Frosinone nel promuovere i diritti e le opportunità dell’infanzia e dell’adolescenza e la capacità di ampliare, passo dopo passo, la gamma delle offerte in ragione dell’effettiva domanda di servizi qualitativamente appropriati da parte dei cittadini.

michele marini, assessore ai servizi sociali di frosinoneMichele Marini, Vicesindaco e Assessore ai Servizi Sociali e alla Pubblica Istruzione, illustra brevemente il percorso compiuto. “L’asilo nido di viale Portogallo – dice – è solo l’ultimo tassello del mosaico complesso delle nuove politiche giovanili municipali. Il Comune di Frosinone, oltre ad aver mantenuto e migliorato i servizi esistenti (i tre asili nido, il centro socio-educativo per minori di via Sodine e di via Garibaldi), ha aperto negli ultimi anni una propria residenza a carattere familiare per i bambini allontanati dai genitori per ordine dell’autorità giudiziaria (il gruppo appartamento di via Cavoni) e ha accreditato numerose case-famiglia gestite direttamente da cooperative sociali o da istituzioni religiose.

Ha inoltre promosso le attività ricreative estive, il ludobus, i college e i campi scuola e avviato tre nuove ludoteche (in via Sellari, nella casa circondariale e nel reparto di pediatria dell’Ospedale Umberto I). A seguito del passaggio di competenze tra enti locali e istituzioni scolastiche sull’assistenza di base per alunni diversamente abili, ha elaborato un nuovo modello di integrazione scolastica tramite l’esperimento, riuscito, dei nuovi servizi di assistenza educativa e specialistica. Infine sta avviando al funzionamento i due centri sportivi della Nuova Enal e del Centro Polivalente, quest’ultimo, prima d’ora, mai funzionante, malgrado realizzato da circa vent’anni”.

Tutti questi risultati il Comune li ha ottenuti scegliendo, come partner privilegiato, il terzo settore, ovvero le organizzazioni non profit del territorio, in primo luogo le cooperative sociali nate in seguito all’emanazione della legge 381 del 1991. Il circolo innestato, del tutto virtuoso, ha contribuito alla crescita dell’economia non lucrativa della nostra provincia e ha favorito le opportunità di occupazione nel settore dei servizi alla persona.

Il Consorzio Parsifal, associando e mettendo in rete dodici tra le più importanti cooperative sociali del territorio ciociaro (Emmaus, Asssercoop, Creativamente, Amicizia, Finisterrae, Edufop, Comunità Servizio di Solidarietà Sociale, ecc.), si propone come uno dei principali attori del rinnovamento economico territoriale. Oltre ad aver promosso nuove iniziative imprenditoriali grazie ai fondi europei gestiti dalla Finanziaria regionale di sviluppo sulla misura IV.4 del Docup Ob.2 della Regione Lazio, il Consorzio Parsifal lavora costantemente per la crescita delle cooperative sociali esistenti, per le quali, entro l’estate, avvierà i nuovi servizi commerciali e di progettazione con l’apertura del centro “Non Profit Area” di viale Mazzini.

L’asilo nido comunale di viale Portogallo accoglierà ca. 30 bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni, con azioni finalizzate allo sviluppo armonico della personalità infantile e con il preciso obiettivo di rendere i bimbi e le famiglie pienamente partecipi nei processi decisionali interni alla piccola comunità.

L’asilo non si limiterà a proporre le tradizionali attività previste, istituzionalmente, per ciascuna delle tre sezioni di utenti (lattanti, semi-divezzi e divezzi), ma offrirà servizi innovativi come il massaggio infantile, il laboratorio psicomotorio, la ginnastica tubarica e le divertenti attività delle piccole officine artistiche, sfruttando gli ampi spazi interni ed esterni di cui la struttura dispone. Un’attenzione particolare sarà rivolta dalle educatrici all’accoglienza dei bambini, per rendere meno traumatico il distacco, sia pur di poche ore, dalle mamme e dai papà impegnati al lavoro.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...