Accesso rapido

Sabato, 27 Febbraio 2021

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
Il Messaggero
FROSINONE
11.10.2004
pag. 42
L’inaugurazione oggi nel capoluogo
Nasce “Pollicino”, asilo nido per 30 bambini

Una nuova casa per i bambini più piccoli. Il comune di Frosinone inaugurerà questo pomeriggio, alle 15, il moderno asilo nido di via Portogallo nel quartiere Selva Piana. La struttura si sviluppa su un unico livello per oltre 500 metri quadri e ospita, oltre alle aule, una cucina, tre bagni, un′infermeria, uno spogliatoio, una lavanderia ed un giardino attrezzato con giochi per far divertire i bambini nelle ore di pausa. Trenta i bambini che potranno essere ospitati nel nuovo asilo denominato "Pollicino" che si vanno ad aggiungere agli altri 90 ospitati presso le restanti strutture comunali: "Il Pulcino" di via Sellari, "Biancaneve" di Madonna della Neve e "Pinocchio" di via Mascagni.
«Si tratta di un evento storico - ha sottolineato l′assessore alla Pubblica Istruzione, Michele Marini - per la città in quanto è la prima volta che il nostro comune realizza un asilo. Le tre scuole già in funzione da anni, infatti, sono state ereditate dall′allora ente per l′infanzia, l′ex Omni. In un momento in cui i fondi a disposizione dei comuni sono ridotti al lumicino, l′amministrazione si è fatta carico di assorbire questa spesa per offrire un servizio in più ai cittadini». L′apertura di questo nuovo asilo nido, secondo i calcoli eseguiti dai funzionari comunali, dovrebbe ridurre in maniera drastica le liste di attesa delle famiglie che vogliono portare i propri figli a scuola. «Dai sei -sette mesi di attesa di oggi - continua l′assessore - nel giro di qualche tempo si ridurranno al massimo di un paio di mesi». La scuola sarà gestita almeno per i primi cinque mesi, con l′opzione per altri cinque, dalla cooperativa Parsifal in attesa della realizzazione della Multiservzi. Undici i lavoratori, tra educatrici e ausiliari, che saranno impiegati. La nuova struttura avrà anche degli orari più elastici. La scuola, infatti, aprirà dalle 7,30 sino alle 18 (gli altri asili chiudono alle 16). «Ciò - conclude Marini - darà ai genitori che lavorano la possibilità di lasciare il proprio figlio più a lungo a scuola senza dover chiedere permessi».
Oltre al nuovo asilo verrà aperto, all′interno della struttura di via Portogallo, il micro-nido aziendale destinato ad ospitare i figli dei dipendenti pubblici. Almeno all′inizio saranno in dodici a poter usufruire del servizio.

Giampaolo Russo

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...