Accesso rapido

Sabato, 27 Febbraio 2021

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
Ciociaria Oggi
ANAGNI-FIUGGI
23.01.2006
pagina 23

Bufera sui Servizi sociali
II Consorzio Parsifal presenta la parcella al Comune e minaccia di sospendere l′attività

Con una lettera inviata al Comune di Fiuggi, e più precisamente al sindaco, al segretario generale, all′assessore e al dirigente del settore dei servizi sociali, il presidente del consiglio di amministrazione di Parsifal, Dario Ceci, ha informato quanti in indirizzo dello stato di grave difficoltà finanziaria proprio del Consorzio Parsifal. Ceci, che ha scritto per conto della Cooperativa Emmaus (la cooperativa che gestisce i servizi di assistenza), ha sottolineato il cronico ritardo proprio del comune termale circa il pagamento delle spettanze al consorzio. Nella nota, inviata anche ai sindacati Cgil, Cisl e Uil e alla Lega Cooperativa, viene precisato che al 20 gennaio scorso il Consorzio Parsifal è creditore di 234.308,25 curo e la Cooperativa Emmaus di 43.114,90 euro per fatture inevase dal 2 febbraio 2004, per un totale complessivo di 277.423,15 euro al netto degli interessi maturati. Ceci precisa, altresì, che comunque le imprese creditrici hanno sin oggi assicurato agli operatori in servizio il pagamento degli stipendi sino al mese di novembre e della tredicesima mensilità 2005, nonché il versamento dei contributi previdenziali assicurativi riferiti al mese di dicembre 2005. «Avendo, invano, sollecitato più volte il Comune di Fiuggi al pagamento di quanto dovuto senza alcuna risposta concreta, se non di tanto in tanto saldando qualche fattura con il procrastinarsi di siffatta situazione oggettivamente non più sostenibile - ha spiegato Dario Ceci - siamo stati costretti a comunicare la nostra indisponibilità a proseguire oltre con la gestione di detti servizi. A tal riguardo - ha concluso Ceci abbiamo avvisato che dal del 1 febbraio prossimo venturo potrebbe esserci il fermo delle attività legate al servizio di assistenza domiciliare e telesoccorso, se non interverranno nel frattempo esaustivi fatti nuovi tesi a risolvere quanto denunciato».

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...