Accesso rapido

Sabato, 06 Marzo 2021

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
La Provincia
FIUGGI
17.03.2006
pagina 25
Grido d′allarme dei sindacati. «Il futuro non promette nulla di buono»
La Coop Emmaus rischia il collasso
Il Comune deve pagare fatture per 280mila euro

Negli ultimi anni è accresciuto notevolmente l′interesse per il settore dei servizi sociali e si è preso atto delle sue enormi potenzialità, anche dal punto di vista occupazionale. Non sorprende allora apprendere che le cooperative sociali del Lazio si occupano di circa 244 mila persone, tra cui ci sono anziani, bambini, portatori di handicap ed altri soggetti con diverse forme di disagio. Attualmente sono 152 le Cooperative Sociali che aderiscono alla Lega Coop Lazio e che producono quindi posti di lavoro, assistenza ed efficienza gestionale nel settore no profit. «Di fronte a dati simili - sottolineano Beatrice Moretti (Funzione pubblica Cgil) e Walter Casali (Cisl) - diventa allora difficile comprendere come mai nella nostra provincia non sempre gli enti locali hanno la giusta consapevolezza dell′importanza di quei servizi che vengono fatti gestire dalla Cooperazione Sociale; poiché si tratta di servizi che essendo a beneficio generale della comunità dovrebbero godere della massima attenzione da parte delle pubbliche amministrazioni. Un brutto esempio per tutti: nel corso di un incontro svoltosi il 9 marzo scorso presso la Lega Coop di Frosinone, le organizzazioni sindacali già citate sono state messe al corrente di una situazione insostenibile, causata dalla morosità del comune di Fiuggi. In questa realtà è da diverso tempo che gli operatori della Cooperativa Sociale Emmaus, che gestisce i servizi dell′assistenza domiciliare, si trovano a sopportare loro malgrado condizioni divenute a questo punto davvero inaccettabili. Ci sono dei posti di lavoro messi a rischio in questo Comune, che deve al Consorzio Parsifal (cui aderisce la Cooperativa Emmaus) circa 280.000,00 euro per fatture arretrate non pagate. Ma dobbiamo davvero pensare che il lavoro per le persone coinvolte in questo servizio sia davvero finito? E′ forse giunto il momento del meritato riposo? Queste sono le domande che pongono all′ente Cgil e Cisl congiuntamente a tutti gli operatori del settore che ogni giorno assistono anziani, bambini e disabili. Le OO.SS. ribadiscono al contrario l′importanza di maggiori investimenti in questo settore e mettono in evidenza che non è accettabile che un′amministrazione locale offra servizi non preoccupandosi di pagare chi, quotidianamente, lavora per i cittadini di quel Comune. Appare necessario rammentare, allora, che i servizi e la loro qualità dipendono anche dai trattamenti economici di quanti vi operano materialmente. Certo è che sono oramai insostenibili gli oneri ed i problemi finanziari causati da questi ritardi nelle liquidazioni dovute, che si traducono, nella specifica vicenda di Fiuggi, per il Consorzio Parsifal e quindi per i lavoratori della Cooperativa Emmaus, nell′impossibilità di garantire “gratuitamente” tali prestazioni e continuare ad assicurare gli attuali livelli occupazionali, con grandi responsabilità per coloro che stanno causando tutto questo».

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...