Accesso rapido

Sabato, 02 Marzo 2024

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Info 27-12-2022, ore 17:40 scritto da Roberto
Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
Latina Oggi
M.S.Biagio Fondi Lenola
27.04.2007
Pagina 26

Fondi, la soddisfazione della coop «Astrolabio» e del Consorzio Parsifal
«Paper Collections», un successo
Record di visitatori alla mostra dei ragazzi dell’Allegra brigata

Grande soddisfazione per gli operatori della Cooperativa Sociale Astrolabio e del Consorzio Parsifal: la mostra «Paper Collections», organizzata nei giorni scorsi presso il castello baronale, è stata un vero successo. L′esposizione, comprendente una collezione di quaranta «gioielli» in cartapesta realizzati dai ragazzi del centro diurno l′«Allegra Brigata» ha registrato inaspettatamente la presenza di oltre 500 visitatori. L′obiettivo primario della mostra, e cioé l′integrazione dei ragazzi diversamente abili che frequentano il Centro, è stato pienamente raggiunto attraverso il laboratorio didattico allestito all′interno dell′esposizione, che ha permesso loro di incontrare gli alunni delle scuole elementari e medie della città.

«Attraverso tale iniziativa - spiega Angela Carnevale, responsabile del centro ‘L’Allegra Brigata’ - abbiamo voluto proporre un percorso in cui i nomi dei gioielli ricordano luoghi incantati e pieni di fascino, in cui spaventosi mostri mitologici si trasformano in splendide creature, dando vita alla loro più segreta ed intima bellezza. La mostra ha avuto la pretesa di lanciare un messaggio, non certo nuovo per chi non ha bisogno di filtri per accettare la diversità, quello del filosofo Immanuel Kant: «Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze».

Tag associati

Commenti

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • I cura cariI cura cari

    Un romanzo poetico: allo stesso tempo un romanzo-pugno e un romanzo-carezza. Ma - aggiungiamo - anche un...