Accesso rapido

Lunedì, 08 Marzo 2021

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Diploma di maturità 29-01-2021, ore 21:48 scritto da Annamaria Napoletano
Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato

contenuto

Dicono di noi

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati
La Provincia
Frosinone
28.11.2007
pagina 15

Convegno-dibattito questa mattina all′Amministrazione provinciale

Le potenzialità del diversamente abile

Iniziativa del Consorzio Parsifal e Valcomino

 

anna_coppotelliIl Consorzio Parsifal e il Consorzio Valcomino, in collaborazione, organizzano un convegno - dibattito che tratterà il tema del progetto del Servizio di Assistenza Specialistica agli alunni diversamente abili. Il convegno dal titolo "Percorsi d′integrazione" - ASL, Scuola e Terzo settore a confronto avrà luogo a Frosinone nella Sala di rappresentanza del Palazzo dell′Amministrazione Provinciale a partire dalle 9.30 e si protrarrà nell′arco dell′intera giornata.

Il progetto ha come obiettivo primario di consentire al diversamente abile di esprimere al meglio le proprie potenzialità all′interno del contesto scolastico e sociale al fine di realizzare il miglioramento della qualità di vita e una più agevole integrazione sociale. Particolarità del Servizio di Assistenza Specialistica è il suo carattere territoriale secondo la formula:"ciascun territorio, ciascuna realtà, presenta particolarità e specificità che non possono essere ignorate nell′erogazione di uno stesso servizio con la conseguenza che lo schema generale di lavoro deve subire aggiustamenti e modifiche che lo rendano "giusto" per quella particolare realtà territoriale". Il servizio di assistenza specialistica agli alunni diversamente abili, si articola attraverso prestazioni professionali di operatori ed esperti, la cui diversità di competenza è di garanzia per la presa in carico del caso e per il superamento dell’ isolamento. Esso ha una valenza socio-psico-pedagogica molto forte, in quanto affronta con un approccio relazionale i problemi del minore,coinvolgendo tutti gli individui per lui significativi. Tale servizio si avvale della equipe interprofessionale interna e dopo aver concordato con la scuola l′opportunità dell′intervento socio-educativo e valutato con la stessa gli obiettivi da raggiungere, assume la titolarità dei casi e procede, anche in collaborazione con il Servizio Sociale comunale e la Asl, alla formulazione del Pei (Piano Educativo Individuale). Al convegno parteciperanno operatori della Asl, insegnanti di sostegno e non, ed operatori ed esperti del Terzo settore che si confronteranno sulla possibilità di garantire al diversamente abile un servizio e un′assistenza integrati e specialistici ma soprattutto sulla possibilità di definire per ogni alunno un "Progetto educativo individualizzato" attraverso i compiti delle diverse figure professionali e la loro collaborazione. Interverranno il Presidente dell′Amministrazione Provinciale Francesco Scalia e l′Assessore alle politiche sociali della Regione Lazio Anna Salome Coppoteli. Rappresentanti del Terzo settore le cooperative Consorzio Valcomino e Consorzio Parsifal in collaborazione con la Cooperativa Sociale Cooperativa Sociale Edufop e Cooperativa Sociale Anima.

Il convegno - dibattito sarà costituito da una prima parte in cui verrà esposto il progetto e una seconda parte in cui verranno formati dei gruppi di lavoro in cui operatori di Asl, Scuola e Terzo settore si confronteranno per definire un metodo di lavoro integrato e i percorsi da seguire.

 

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...