Accesso rapido

Domenica, 22 Aprile 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra
Emo 2017 24-09-2017, ore 09:18 scritto da Matti
Licenza media 23-08-2017, ore 11:37 scritto da Ned

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Perugia – Assistenza anziani e disabili

28.10.2009 | immagine decorativa 1 | Invia ad un amico | Stampa

Piano di interventi per aiutare le famiglie in difficoltà approvato dalla giunta del Comune di Perugia e che dal 15 novembre metterà a disposizione di queste famiglie 5 sportelli che avranno lo scopo di semplificare la ricerca delle badanti per l’assistenza domiciliare.
Il piano di interventi prevede inoltre, l′abbattimento dei costi delle tariffe dei rifiuti, particolarmente onerose, per le famiglie con 4 o più figli, compresi i minori in affido, per il 2008 (in questo caso si procede ad un rimborso) e per il 2009.  Per il biennio 2009-2010 ci saranno anche contributi per il trasporto scolastico, per i libri di testo della scuola dell′obbligo, per la mensa scolastica e le attività extrascolastiche, dallo sport alle iniziative educative e culturali. La misura delle agevolazioni sarà stabilita dalla condizione economica certificata dal modello Isee, mentre si prevede una graduale compartecipazione alle spese in modo proporzionale all′entità del reddito. 
Infine, si prevede la realizzazione per il biennio 2009-2010 di azioni di sostegno alla genitorialità nei servizi socio-educativi e nei consultori, ed un servizio di mediazione familiare nelle situazioni di separazione o divorzio dei coniugi, in collaborazione con la rete del privato sociale. "Un aspetto molto importante - come ha spiegato Andrea Cernicchi, assessore alla coesione e alle politiche sociali -  è legato al destino dei minori quando la famiglia va in crisi. Il progetto prevede la costituzione di un pool di specialisti, avvocati, assistenti sociali, psicologi, che possa affrontare in modo approfondito i diversi casi. La collaborazione con il privato sociale è necessaria se vogliamo colmare il vuoto lasciato da alcuni settori della Asl privi di risorse da investire in questo settore".

Fonte: superabile.it

Tag associati

Commenti

Oss
scritto da Vesna - 04.03.2018
Salve mi chiamo vesna e sono una oss con esperienza è sono interessato annunci invio il mio curriculum vitae ,rimango a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento distinti saluti vesna

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti del mese

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...