Accesso rapido

Martedì, 29 Settembre 2020

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina

contenuto

Progetto Volontariando
   Servizio Civile Nazionale
Servizio Civile Nazionale

Info sul servizio civile

Info sugli Enti riguardanti il servizio civile

Info utili ai volontari



Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

5x1000 - Le associazioni iniziano la protesta



Continua la battaglia contro l′abbassamento dei fondi al 5x1000. La protesta arriva oggi da più associazioni, quali Csv.net, Convol, Federconsumatori, Cna, Forum, Adusbef e tantissime altre realtà operanti nel terzo settore. Andrea Olivero, presidente Forum Terzo Settore afferma: «E′ una scelta grave e pericolosa. Grave perché in aperta contraddizione con quanto dichiarato dal Governo che da un lato non perde occasione di lodare il volontariato e il terzo settore, dall′altro cancella l′unico strumento di sostegno alle sue attività, in barba ad ogni principio di sussidiarietà. Pericolosa perché riduce il sostegno a un soggetto capace di mobilitare a sua volta risorse umane ed economiche importanti e il cui ruolo è cruciale per ricostruire coesione e inclusione sociale nonché sostenere le persone più colpite dalla crisi».

Granelli, Presidente Csv.net dice: «E′ scandaloso proporre all′ultimo momento il 5 per mille in Finanziaria riducendolo oltretutto a un quarto delle risorse elargite nel 2008. Il tempo passa e le risorse diminuiscono proprio quando c′è più bisogno: il tetto di 100 milioni di euro è anacronistico rispetto al valore di questa misura».

Le altre associazioni prese in questione, fanno sentire allo stesso modo la loro voce e dicono che «se il Parlamento non cancellerà questa misura vergognosa, proporremo (a tutte le associazioni di terzo settore) di attuare presidi e manifestazioni davanti il Ministero dell′Economia».
Franco Cambi e Fosco Corradini, entrambi responsabili Cna, parlano anche del Servizio Civile: «I giovani italiani che chiedono di essere impegnati nelle attività del servizio civile sono sempre molti di più dei progetti che vengono finanziati. La ricerca e la solidarietà sociale sono sostanzialmente sostenuti dai cittadini con il 5 per mille: pertanto diminuire le già poche risorse per questi fini dimostra una imperdonabile disattenzione delle Istituzioni».

Fonte: Vita

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...