Accesso rapido

Venerdì, 23 Ottobre 2020

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Consorzio Parsifal presenta FIBER

Ultimi 10 commenti

Tutto vero 05-04-2020, ore 14:17 scritto da Leopoldo
Grazie❤️ 20-03-2020, ore 15:31 scritto da Anna Di Maio
operatrice infanzia 05-10-2019, ore 11:41 scritto da simona
Terza Media 13-09-2019, ore 20:59 scritto da Ba Mahamadou
Informazioni 02-09-2019, ore 23:08 scritto da Giada
O. S. S. 26-05-2019, ore 09:16 scritto da Maira Natalizia
Donna 23-04-2019, ore 00:00 scritto da Valentina Pesoli
.. 26-02-2019, ore 17:43 scritto da White
Re: Richiesta servizio 30-01-2019, ore 12:23 scritto da Renato
Richiesta servizio 06-01-2019, ore 11:23 scritto da Martina

contenuto

Progetto Volontariando
   Servizio Civile Nazionale
Servizio Civile Nazionale

Info sul servizio civile

Info sugli Enti riguardanti il servizio civile

Info utili ai volontari



Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Servizio Civile - Il Ministero fa ricorso alla sentenza del tribunale di MIlano



Il ministero per la cooperazione internazionale e l′integrazione ha deciso di presentare ricorso contro l′ordinanza del tribunale di Milano che ha aperto il servizio civile ai giovani stranieri. Un ricorso di natura tecnica e non politica, spiegano dal Dipartimento del servizio civile che rientra nelle competenze del ministro Andrea Riccardi.
La vicenda fa seguito, è bene ricordarlo, al reclamo presentato da un giovane pakistano di 26 anni residente in Italia da 15 anni, che ha visto legittimare la propria possibilità di prestare un servizio di volontariato ai sensi della legge 64/01 sul Servizio Civile Volontario, dal tribunale di Milano che, a seguito di ciò, ha intimato al Ministro per la cooperazione e l’integrazione Andrea Riccardi, che ha la delega in materia di Servizio Civile, la riedizione del bando dell’anno 2011.
A gennaio sono partiti in 1.891 giovani, ma altri 18 mila dovrebbero essere avviati entro ottobre 2012, e questo sarebbe impossibile se la sentenza venisse confermato nel ricorso d′appello presentato dal Ministero.
In attesa di ulteriori, e quanto mai preziosi, chiarimenti, sembra evidente che potrebbero allungarsi notevolmente i tempi di avvio del servizio per i nuovi volontari.

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...