Accesso rapido

Martedì, 21 Agosto 2018

menu accessibilità

A | A | A | normale | alto contrasto | solo testo

Accesso area riservata

Iscriviti alla nostra
newsletter

menu secondario

Infosociale

Riscontrato errori durante la navigazione sul sito?
Aiutaci a eliminarli.
Clicca qui

Focus

Tivoli - 22 maggio 2016

Servizio Civile 2015 - L′elenco dei selezionati

Ultimi 10 commenti

Il tempo non può scalfire 13-06-2018, ore 10:45 scritto da Luca
Al massimo 11-06-2018, ore 09:35 scritto da linus
Mestierarte 22-03-2018, ore 14:31 scritto da Lorenzo
Oss 04-03-2018, ore 14:20 scritto da Vesna
Una sera a Piazza Venezzia. 21-02-2018, ore 11:12 scritto da Marta Rocca
truffa 10-01-2018, ore 09:30 scritto da roberto
Diploma di animazione 28-12-2017, ore 13:36 scritto da Maddalena
nessuno 20-10-2017, ore 19:02 scritto da calogero contino
Informazioni 09-10-2017, ore 09:15 scritto da Monica
EMOtional 25-09-2017, ore 14:19 scritto da Cassandra

contenuto

News

 | Torna all'elenco
Condividi anche su: vota su OKNotizie vota su Diggita fav this with Technorati

Lazio - Presentato il piano di interventi per strutture teatrali



Illustrato ieri al Teatro Argentina a Roma, il Piano di interventi sulle strutture teatrali del Lazio, che costituisce il risultato di un bando emanato lo scorso anno e di altri provvedimenti realizzati in questa legislatura dalla Giunta della Regione Lazio. Il tutto è stato presentato da Giulia Rodano, assessore alla Cultura Spettacolo e Sport regionale; erano presenti il Sindaco di Frosinone, Michele Marini, il direttore generale del Teatro di Roma Giovanna Marinelli, il segretario generale dell′A.G.I.S.  Pietro Longhi, il presidente dell′A.T.C.L. Alessandro Berdini, e l′attore e autore teatrale Moni Ovadia.
Intervenendo, l′assessore Rodano ha dichiarato che per la prima volta nella Regione ci sono stati interventi coordinati e corposi sugli spazi teatrali della regione, sia pubblici sia privati, contribuendo ad arricchire il territorio con spazi di spettacolo dal vivo. L′iniziativa riguarderà la ristrutturazione e, in alcuni casi, la creazione di strutture a Rieti, Viterbo e Latina. L′intervento ha riguardato anche le aree metropolitane intorno allla capitale e città come Pomezia, Ladispoli e Nettuno. Frosinone, per la prima volta, dichiara Rodano, avrà una struttura teatrale pubblica.

Queste risorse, dicono in Regione, saranno messe in funzione già da questo anno e verranno erogati i contributi regionali a favore dei beneficiari degli interventi. Moni Ovadia, nel suo intervento, ha dichiarato che "un piano come questo, porterà cultura ed aggregazione nel territorio e contribuirà allo sviluppo delle relazioni sociali, attraverso periferie trasformate in centri pulsanti e vivi". Aggiunge anche che questa iniziativa "è un′operazione di civiltà culturale ed un investimento sull′economia verde, perchè il teatro è ricchezza e vita ed appartiene a tutti i cittadini".

Notizie correlate
Regione Lazio - Nuove disposizioni sui finanziamenti delle attività culturali [29.01.2010]

fonte: Regione Lazio

Tag associati

Scrivi il tuo commento


in questo caso l'e-mail è obbligatoria)

Gli articoli più letti di sempre

Ricerca nel sito

Eventi

Parsifal

Le nostre coop

Lavoro e formazione

Opportunità nel sociale

Recensioni

libri, riviste, film, rapporti e ricerche sul sociale

  • La mia ′ndranghetaLa mia ′ndrangheta

    La sfida della «signora Malaluna» ad una delle più potenti ed efferate organizzazioni...